Design e progettazione

Dal 1998 al 2000 Consolata Pralormo Design ha ideato per la casa Editrice Electa sei linee di oggetti destinate al book shop delle sei Istituzioni Statali Torinesi: Museo Egizio, Galleria Sabauda, Museo dell’Antichità‘, Archivio di Stato, Biblioteca Reale, Biblioteca Nazionale.

Negli stessi anni ha ideato le linee di oggettistica per le mostre: “Leonardo e le meraviglie della Biblioteca Reale di Torino”, “I Fauves e la critica” Palazzo Bricherasio, “Napata e Meroe” Promotrice delle Belle Arti di Torino, “Gli splendori della corte degli Zar” Archivio di Stato di Torino, “Leonardo e le magnificenze del XVI-XVII secolo” Biblioteca Reale di Torino, “Leonardo da Vinci” a Venezia, “Hokusai” Palazzo Reale di Milano, “El siglo de los Genoveses” Genova, Cenacolo e Pinacoteca di Brera Milano, “I cento capolavori dell’Ermitage”, Scuderie Papali al Quirinale Roma, “La Principessa Sissi” Castello Belvedere Trieste.

Nel 2006 è stato affidata a Consolata Pralormo Design la progettazione di uno scenografico padiglione dedicato ai “Grandi Grandini Italiani”, che ha ricevuto il 1° premio al Chelsea Flower Festival di Londra.

Nel 2008 per l’inaugurazione del nuovo percorso di visita alle cucine del Palazzo Reale di Torino,  Consolata Pralormo Design ha ideato la linea di oggettistica per il bookshop e il progetto grafico, ispirato ai seicenteschi fregi calligrafici di Tommaso Borgonio, incisore e blasonatore del Duca di Savoia, rievocando col tipico bleu Savoia un’epoca di fasti e feste di corte.